Breaking News
Home / Cronaca / Nazionale / Messina, baracche: il sindaco De Luca scrive un’appassionata lettera al premier Conte
Messina, baracche: il sindaco De Luca scrive un’appassionata lettera al premier  Conte

Messina, baracche: il sindaco De Luca scrive un’appassionata lettera al premier Conte

“Caro Conte ti aspetto nelle baracche di Messina! Considerato che non potrai andare a sciare credo che il “Natale in baracca” possa rappresentare una valida alternativa alla solita mondanità.”

Esordisce cosi oggi, sulla sua pagina facebook, il sindaco di Messina Cateno De Luca, autore di una lunga missiva destinata al premier Conte.

Il sindaco messinese chiede un incontro urgente, dopo la bocciatura degli emandamenti che avrebbero dovuto destinare al comune di Messina circa 250 milioni di euro per il secolare problema delle baracche, ancora oggi in piedi e abitate, dopo oltre 100 anni dal rovinoso terremoto del 1908.


Nella lettera oltre ad un urgente incontro, il sindaco rappresenta con forza il degrado in cui sono costrette a vivere oltre 2000 famiglie messinesi e chiede che il premier si prenda finalmente carico di questa situazione, per arrivare giustamente ad una definitiva soluzione del problema

In allegato la lettera completa.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su